top of page
  • Immagine del redattoreGenerali Como

Generali al fianco delle famiglie con “Obiettivo Rendimento”


Obiettivo Rendimento è la nuova soluzione multi-ramo sostenibile a vita intera che risponde all’attuale contesto e arricchisce l’offerta Vita, pilastro strategico del piano industriale di Generali in Italia


Si chiama “Obiettivo Rendimento”, la nuova offerta assicurativa multi-ramo di investimento, pensata da Generali per dare una risposta concreta alle famiglie in cerca di strumenti di rendimento per proteggere i propri risparmi dall’inflazione.


“Obiettivo Rendimento” è una soluzione multi-ramo a premio unico, collocata in una finestra di tempo dal 22 febbraio al 19 aprile, che arricchisce l’offerta Vita della prima compagnia di assicurazioni in Italia. La soluzione investe il premio unico per il 20% nella gestione separata Royal Fund e per l’80% nel fondo interno obbligazionario Generali Opportunità Bond 2030, costruito su un portafoglio modello selezionato altamente diversificato, con una stima di rendimento lordo del 4,27% (ultima rilevazione 1° marzo), e con grande attenzione in base al rating dell’emittente, e quindi alla sua solidità, e al rendimento atteso dei titoli obbligazionari. Durante la finestra di collocamento il rendimento lordo a scadenza stimato verrà monitorato per verificare che si mantenga a livelli favorevoli alla raccolta, dunque intorno al tasso del 4%.


La gestione separata Royal Fund investe prevalentemente in titoli a reddito fisso. Grazie alle sue dimensioni (circa 500 mln di euro al 31/12/2023) consente di sfruttare con reattività il momento positivo di raccolta dei mercati obbligazionari e prevede una strategia di investimento costituita principalmente da obbligazioni corporate (75%) e da titoli di stato della zona Euro (25%).


Generali Opportunità Bond 2023, investe in circa 50 titoli obbligazionari corporate “investment grade”, quindi caratterizzati da alta affidabilità dell’emittente, combinando gli aspetti generalmente più apprezzati delle obbligazioni (scadenza fissa, livello di performance “stimato” alla scadenza, riduzione del rischio con l’approssimarsi della scadenza) con i benefici della diversificazione. Alla scadenza del fondo, fissata nel 2030, le relative somme maturate saranno reinvestite nella gestione separata GESAV, considerato che il prodotto si configura “a vita intera”.


Giancarlo Bosser, chief life officer e Marco Oddone, chief marketing & distribution officer di Generali Italia, hanno dichiarato: “Generali, oltre a essere la prima Compagnia di assicurazioni in Italia, vanta una solida esperienza nel risparmio gestito, arrivando a detenere 775 mld di euro di asset: vogliamo mettere a disposizione la nostra competenza, e quella della nostra Rete unica e distintiva, per permettere alle persone di cogliere le opportunità che il mercato offre, come un vero Partner di Vita deve fare. Inoltre, Generali Obiettivo Rendimento è orientato verso la sostenibilità, grazie a una accurata selezione di titoli sulla base di criteri ambientali, sociali e di governance in linea con il nostro piano industriale “Lifetime Partner 24: Driving Growth”.


Comentarios


bottom of page